Rubriche

Criticast #28 – Weirdezze sotto l’Albero


Esegui

Amici, nemici e indecisi perenni di Criticast, benvenuti ad… anzi AUGURI! Festeggiamo lo Natale con questa splendida puntata dedicata ai buoni sentimenti, ma soprattutto terzo volume dedicato ai momenti weird, WTF ed ECCHECCACCHIO dei videogames!
Con noi a brindare e scendere sempre di più nella psicopatia e nel trash un equipe addestrata: Giuliano GIULIANOLUONGO Luongo, Roberto TUXX Toia, Claudio CLAUS De Agostini, Mattia H1ll Camusso e il nostro amicone gran visir de tüci li spoileratori Sandro SUNSTOPPABLE Prete da Retrogaming History!
Venite con noi in un mondo fatato, fatto di dita peniche, affogamenti non previsti, Kojimate bizzarre, drogherie e donne dai senoni dagli insospettabili segreti… insomma tutte cose tipicamente natalizie.
ASCOLT’! O SCARICAT’!

– Pokemon Silver, quando finisce malo
– Esplosioni dentro COD
– La Plastation 2
– METAL GEAR SoLID V, la verità sta negli occhi
– Il ritorno della padella
– Astyanax, lo finale scifi
– Kirby zozzone
– Hitman, tra apparizioni e apparizioni di peni
– Vandyke
– Starfox: bestie invalide
– PuLiRuLa, il testimone puccioso di Ninja Baseball Batman
– SF 5, gli amici che si inciapano
– COD Black Ops, quando sei comandato da qualcun altro
– Bloodborn, non voglio scriverlo, non ci riesco
– Serious Sam 2, i Clodoveo
– Emergency 5, drammi di grande umorismo
– Si sa già, si sa che arriva lo momento dei… transessuali!
– Morti dedotte in Final Fantasy

GRAN FINAL
– Preistorik Isle, il segreto del triangolo bermudoso
– LSD The Game, beh, la droga
– Cosmic Osmo, weirdezza di stile
– Plumbers don’t wear ties, foto, sadomaso, suore e motociclette!