hyperdimension neptunia u: action unleashed PC, Recensione

Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed – Recensione PC


Tamsoft

Sviluppatore

Idea Factory

Publisher

Hack and Slash

Genere

Nessuno le ferma più: la serie Hyperdimension oramai è come il prezzemolo, e questa volta ne recensiamo il recente porting PC di un titolo PS Vita, Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed, versione hack and slash tuttemazzate della nota serie ruolistica. Gameplay, poi ne parliamo:

Stop the press

hyperdimension neptunia u: action unleashedHyperdimension Neptunia U: Action Unleashed ci fa tornare nei panni di Neptune e delle sue dotatissime compagnelle in un episodio spin-off dalla trama – come sempre – ricca di nonsense piacevolmente delirante. In questo episodio, la trama girerà attorno ai giornalisti di Gamindustri, arzilli personaggi col duplice compito di segnalare quest alle CPU e di dare copertura mediatica alle stesse, in modo da metterne in risalto le fantastiche gesta delle eroine che tanto si danno da fare per il loro mondo. Su queste basi, vedremo come due giornaliste intraprendenti (parola che in questo consenso prende secondi significati pericolosi) spingeranno le quattro CPU e le loro “eredi” a impelagarsi in una serie di strane avventure per la gloria: il tutto ovviamente sarà più che condito da una miriade di siparietti deliranti tra le note protagoniste e le loro più o meno forzate interazioni con il mediamente patinato mondo della stampa videoludica. Inutile a dirsi, anche a questo giro l’humor la farà da padrona, nel solito mix di battute, citazioni, insulti misti e nonostante tutto buoni sentimenti della serie.

Botte da orbi

hyperdimension neptunia u: action unleashedIl gameplay di Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed è vicino agli standard classici degli hack and slash. Per ogni partita sceglieremo prima un gruppo di CPU (standard o “giovini”) dal quale ne prenderemo due da schierare in campo. Delle due guerriere selezionate, ne controlleremo direttamente una con possibilità di passare all’altra in qualsiasi momento, preferibilmente prima del KO di quella prima in attività. In alcune quest saremo costreitti invece a usare un solo personaggio, mentre altre missioni ancora saranno da superare con una precisa combattente senza possibilità di scelta. Combatteremo tramite quattro tasti, dedicati a colpo normale, colpo figo, zompo e scivolata/scatto. Una volta riempite le barre apposite, potremo usare tecniche speciali o trasformaci in HDD (versione pompata delle eroine) per avere più potere e picchiare meglio – in maniera del tutto simile a quanto avviene in Senran Kagura. Tutto è molto concettualmente easy: meniamo tutti i nemici, cambiamo area, picchiamo di nuovo tutti etc. fino al combattimento col boss di turno. I nemici hanno un tipico comportamento da orda, tipo Dynasty/Samurai Warriors…solo con piccoli bestiaccini kawaii o fantasmini di Pacman (e altri personaggi dal feeling videoludico più o meno vintage) a farci la pelle al posto di guerrieri asiatici, e in generale in maniera ancora più da orda ignorante/inseguimento alla Benny Hill. Potremo ancora personalizzare l’equipaggiamento delle nostre eroine, in forma normale quando HDD, con armi e utility di genere.  hyperdimension neptunia u: action unleashedRicordiamo poi un’altra analogia con Senran Kagura: lo stracciamento dei vestiti quando subiremo dei colpi critici. E non aggiungiamo altro, a parte un pletora di pollici su e sorrisi sghignazzanti. Oltre al botte e ai momenti di gestione delle eroine, avremo una funzione apposita per vedere siparietti extra tra le protagoniste e toccare con mano (frase forse non da dire in un gioco del gnere) il loro feeling con la stampa – inutile a dirsi, che anche qui ci saranno numerosi momenti di epico delirio verbale.

Senza approfondire ulteriormente i singoli dettagli del gioco, possiamo dire che Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed è una divertente variazione sul tema del tipico setting ruolistico della serie, che in questa incarnazione “tuttemazzate” riesce comunque a divertire, posti che si apprezzi il franchise in generale e il sottogenere hack and slash. Il livello di sfida è buono, anche se l’azione risulta alle volte un pelo troppo caotica e il comportamento dei nemici, in alcuni casi, sfocia un po’ nel randomico. Il comportamento “nell’arena” delle protagoniste è abbastanza diversificato, hyperdimension neptunia u: action unleashedpertanto giocare nei panni di diverse maggiorate sarà sempre interessante. Unica pecca sta forse nell’eccessvo incasimento di alcune sezioni, e nel fatto che – viste le loro forme spesso pucciose e indefinibili – talvolta sarà dure capire come/quando i nemici stanno per colpire, con diretta perdita di salute involontaria. In toto dunque, Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed è una divertente esperienza action-nonsense, che fa del suo selling point principale la simpatia forse ancor di più degli altri episodi.

Orbi di botte

Il comparto grafico di Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed è sempre lo stesso della serie: disegni pressoché statici molto belli nelle sequenze di dialogo (si muovono labbra, occhi e tette) e grafica discreta ma non molto dettagliata nelle sequenze action. I colori, invece, abbondano sempre: più sparati rispetto al resto nelle sequenze di combattimento, rendono comunque bene il feeling da trip acido dell’ambientazione. In questa particolare uscita, alcuni aspetti sembrano meno rifiniti che in altri casi (come alcune finestre di dialogo, i danni durante i combattimenti etc.); anche la telecamera in automatico tende hyperdimension neptunia u: action unleashedad aggiornasi poco, finendo alle volte per inquadrare tutt’altro di quello che ci servirebbe vedere.

Sotto il profilo sonoro, il doppiaggio si conferma di buon livello e adatto a far filtrare la follia e l’essere sopra le righe di protagonsite e comprimari. Il comparto sonoro è anch’esso buono, con musiche in media piacevolmente casiniste e retrò e con poche cadute nel tunz tunz insensato.

Per quanto riguarda il sistema di controllo, il gioco segue l’irritante falsariga dei porting per PC che dimenticano il fatto che possa esserci una seppur minima possibilità di non avere un pad della 360: l’interfaccia a schermo e il tutorial non danno minimamente le corrispondenze con i comandi da tastiera, mettendo l’utente nell’imbarazzante situazione di dover aprire il set up controlli ogni 5 minuti o di dover premere bottoni a cazzo sperando che accada qualcosa. E’ un peccato, perché comunque i comandi si rivelano reattivi e ben funzionanti, a prescindere dal metodo di input. Il gioco inoltre si rivela stabile e poco prono a incidenti crashosi di sorta – almeno sui nostri macchinari.

Valutazione

Grafica 76%
Sonoro 80%
Giocabilità 75%
Carisma 83%
Longevità 81%
Final Thoughts

Hyperdimension Neptunia U: Action Unleashed è un titolo divertente che riesce a mantenere lo spirito della serie in questa diversa veste hack and slash/picchiaduro ambulante. Se cercate una nuova iniezione di follia con protagoniste Neptune e compagnia cantante (picchiante, in questo caso) avrete pane per i vostri denti.

Overall Score 79%
Readers Rating
0 votes
0