Prototype 2 – La storia tra Esercito e Blackwatch, screenshot inclusi


 

Activision Publishing e Radical Entertainment hanno reso disponibili le biografie e le immagini di altri due importanti protagonisti di Prototype 2, previsto in uscita il 24 aprile 2012. Si tratta della Blackwatch, la potente ed elitaria organizzazione militare privata, e dell’Esercito. Segue una descrizione dettagliata dei due contingenti, insieme agli screenshot nella Galleria Immagini:

L’esercito

In aggiunta alla forze private di soldati speciali della Blackwatch, anche l’esercito è stato chiamato a combattere l’esplosione. A NYZ, I compiti dell’esercito sono guidati interamente dai “decision maker” operative della Blackwatch. Come tale, l’esercito è spesso coinvolto in missioni fiacche e di poca importanza ed i militari spesso considerati individui sacrificabili per missioni suicide, recuperi pericolosi o pattugliamenti senza scopo e lavoro di routine. Molti soldati dell’esercito sono uccisi ogni giorno a causa di queste operazioni pericolose e sconsiderate.

I soldati dell’esercito sono addestrati a tutte le armi standard, tra cui fucili d’assalto, lanciagranate e lanciarazzi. Possono anche guidare carri armati e APC così come pilotare elicotteri. 

Blackwatch

La risorsa principale della Blackwatch è il suo contingente privato di soldati d’elite. Ogni soldato è scelto non solo in base alla prodezza nel combattimento e alla preparazione fisica ma anche per il convincimento innato che i singoli individui possano essere sacrificati per proteggere la popolazione. Si aggiunga a questo una ricompensa economica di un certo tipo e un sistema di disciplina brutale e si otterrà un gruppo di assassini leali, fortemente idealistici ed estremamente spietati.

Ogni soldato è addestrato ad utilizzare una grande varietà di armi tra cui fucili d’assalto, lanciagranate, e lanciarazzi. Alcuni soldati sono anche addestrati ad utilizzare veicoli ed armamentario militare come elicotteri, carri armati e APC.

Il Il gioco sarà disponibile per Pc, PS3 e Xbox360


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.