assault gunners HD PC, Recensione

Assault Gunners HD edition – Recensione – Trova la morte col mecha su marte


SHADE Inc.

Sviluppatore

Marvelous

Publisher

Azione, Mecha

Genere

Assault Gunners HD edition è gioco sviluppato dalla SHADE Inc. e edito dalla Marvelous che ci mette al comando di un robot d’assalto che dovremo utilizzare per svolgere missioni sulla superficie di Marte. Già quando un gioco mostra un “HD” nel titolo il rischio che sia un qualcosa di bizzarro è molto alto, inoltre questo Assault Gunners arriva diretto dalla PS Vita. Trailer e poi si parte.

Il primo sguardo a Assault Gunners HD edition ci fa capire come l’ HD sia relativo solo alla risoluzione. Il resto sembra preso paro paro da un gioco dei primi anni dopo il 2000. Tralasciando un comparto tecnico apparentemente molto datato, diciamo da subito che il gioco deriva da un titolo per PS Vita del 2012. L’idea di adattarlo per pc non è campata in aria, peggio.

grafica

assault gunners HDDatata è dir poco, dato che i dettagli sono quasi assenti. Ok che Marte a livello cromatico non è proprio il massimo della varietà ma non c’è davvero nulla degno di nota. I modelli sono quasi tutti uguali, si muovono in modo stupido e non hanno molto di interessante. Esplosioni e effetti sono praticamente assenti e i pochi che ci sono in certi casi sono anche fastidiosi (vedi decine di missili che lasciano scie di fumo stile euro 0 fino a coprire completamente la visuale). Nella creazione e nella personalizzazione del nostro robot sembra che ci sia un cura leggermente maggiore, comunque non abbastanza per migliorare la valutazione complessiva.

gameplay

assault gunners HDIl gameplay di Assault Gunners è poco soddisfacente e estremamente semplificato. Alla guida del nostro robot dovremo compiere delle missioni molto brevi, circa 5 minuti, con degli obbiettivi da completare. Il gioco ci permette di affrontare un campagna single player dove guideremo una squadra di quattro altri mecha. Vi dico fin da subito che non esiste un multiplayer o una modalità co-op. I nostri quattro alleati rimarranno sempre comandati da un’IA approssimativa e poco utile. Avremo modo di impartire dei semplici comandi utilizzando un tasto che ne modifica il comportamento (attacca, difendi, stai in posizione ecc..). Finita una missione possiamo aver racolto delle parti che ci aiutano a migliorare il nostro mecha oppure sbloccheremo dei nuovi pezzi da installare sul robot. Le missioni dovrebbero essere 40 ma considerando che alcune durano un paio di minuti la longevità non è così elevata.

Personalizzazione

La parte ceh si salva di Assault Gunners HD è forse la sezione riservata alla personalizzazione. Le modifiche che possiamo fare sono abbastanza e ci permettono di modificare radicalmente in modo in cui si comporta il nostro robot. Le armi possono essere sostituite con altre migliori che producono effetti e danni diversi. Le parti del robot stesso possono essere upgradate in modo da risultare migliori.

mindless farming

assault gunners HDGiocate in qualsiasi modalità, Assault Gunners HD è sempre troppo ripetitivo. Fai una missione, demolisci orde di nemici che ti appaiono davanti dal nulla e raccogli quanti più oggetti possibile. Usa le parti e gli oggetti per migliorare il tuo mecha. Repeat. In alcuni casi si incontreranno dei boss o mini boss che da soli non saranno in grado di risollevare il gameplay. Tanto per aggiungere un pò di critica, il primo boss tende a saltare dentro alle texture dei palazzi e rimanere incastrato tipo l’ED-209 che cade dalle scale in robocop. Evito di dilungarmi oltre.

Valutazione Finale

grafica 37%
sonoro 50%
giocabilità 40%
carisma 40%
longevità 45%
Final Thoughts

Assault Gunners HD rimane piuttosto distante dalla sufficienza. I motivi sono fin troppi, dalla mancanza di contenuto all'estrema ripetitività di quello che dovremo fare. Il gioco era stato pensato per il giappone e le voci lo dimostrano chiaramente. Commercializzarlo nel resto del mondo pare non essere stata la migliore delle idee.

Overall Score 42%

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.