Recensione

Cyberpunk 2077 – Recensione: Con il senno del poi…
Le aspettative non contano Cosa aspettarsi quindi? Bug e console Giocarlo una volta non basta Night City Il metro di valutazione
Hades – Recensione: Un Rogue-like ellenico e divino
Hades – Rogue-like divino Tornano i ragazzi di Supergiant Games creatori di Bastion e Transistor, regalandoci l’ennesimo prodotto di estrema qualità. Regalandoci un rogue-like di estrema qualità. FIGLIO IRRESPONSABILE Supergiant Games, noti per le ottime atmosfere che riescono a ricreare nei loro prodotti, questa volta ci offre un racconto ispirato alla mitologia greca. Nei panni...
The Last of Us Parte 2: Analisi – La morte dell’eroismo
ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO PARLA DELLA TRAMA DEL GIOCO, QUINDI SE NE CONSIGLIA LA LETTURA UNA VOLTA TERMINATO IL GIOCO. PROSEGUITE A VOSTRO SPOILER E PERICOLO. Questa di The Last of Us 2: Parte II non sarà una recensione, o meglio non sarà una recensione “classica”, di quelle che siete abituati a leggere su questo sito. Nel momento...
Kenshi – Recensione – Un mondo desolato pieno di possibilità
Kenshi è un gioco RPG, senza una trama principale, che ci mette a disposizione una mappa molto grande. La mancanza di uno scopo preciso ci permette di perseguire obbiettivi che ci poniamo noi. Le possibilità sono veramente tantissime, si passa dal vagare per la mappa vivendo di furti al creare una nuova fazione tra quelle...
Metro Exodus – Recensione: L’FPS single-player migliore degli ultimi anni
La fine del mondo e la post-apocalisse sono temi cari alla fantascienza. Centinaia e centinaia di opere li hanno affrontati, raccontandole nei modi più svariati e alcuni sono riusciti a entrare di prepotenza nell’immaginario collettivo. Pensiamo solo al filone zombie che tanto successo ha riscosso nell’ultimo decennio o a come Mad Max abbia influenzato e...
Thronebreaker: The Witcher Tales – Recensione quando il gioco di ruolo diventa di carte
E’ il caso di dirlo: CD Projekt Red si gioca la carta di Thronebreaker per dare maggiore spessore al Gwent in un spin-off davvero riuscito della saga The Witcher! UNA REGINA RECLAMA LE SUE TERRE L’immaginario fantastico e cupo di Andrzej Sapkowski in questa occasione vede le vicende della regina Meve intenta in una vendette...
Read Dead Redemption 2 – Recensione (70 ore di gioco dopo): L’apice degli open world
Read Dead Redemption 2. Anche solo scriverlo fa strano. Voglio essere sincero con voi che state leggendo queste righe: non pensavo, in tutta onestà, che questo giorno sarebbe mai giunto. Non pensavo che avrei mai scritto una recensione di Read Dead Redemption 2. Eppure eccomi qua, dopo aver cavalcato per ore e ore attraverso gli stati...
Green Hell – Recensione: La morte dietro ogni foglia
Se mi chiedessero in quale posto non vorrei mai ritrovarmi in una situazione di pericolo, dove debba contare sulle mie sole forze per sopravvivere, non avrei dubbi sulla risposta: Venezia durante il Carnevale. Non avete idea di cosa siano disposti a fare i turisti per salire su un vaporetto già al massimo della sua capienza....
Airport Simulator 2019 – Recensione – Al peggio non c’è mai limite
Contro ogni senso logico e ogni senso civico, quella di Airport Simulator 2014 è tutt’ora una delle nostre review di maggior successo. E dunque…perché non martellarci – e martellarVi – i cosiddetti recensendo anche l’appena uscito Airport Simulator 2019, opera sempre di Toplitz Productions? Appunto. Video. EDIT – il trailer non l’abbiamo trovato. Buon segno?...
STAY – Recensione: Quando un videogame crea rimorsi ed empatia
STAY è un gioco diverso dagli altri. È opera degli Appnormals Team, uno studio indipendente, che gentilmente ci ha concesso un codice del gioco. I suoi temi principali? La solitudine, l’ansia, la depressione. Milioni di persone sanno cosa vuol dire averci a che fare e quanto devastante può essere. Cominci a dubitare di te stesso, non riesci...
Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...