I giochi più attesi per Xbox One del 2016 News, Rubriche

Cosa ci aspetta – I giochi più attesi per Xbox One del 2016


Nell’anno appena passato Xbox One non ha potuto contare su tantissime esclusive, ma nel 2016 la console Microsoft senza volersi rifare. Eccovi i giochi più attesi per la Big One.

I giochi più attesi per Xbox One del 2016

Scalebound

Previsto per: fine 2016

ScaleboundDrew é un ragazzo come tanti. La sua vita scorre più o meno tranquilla quando all’improvviso il ragazzo si ritrova catapultato in un’altra dimensione. Qui per qualche motivo si ritrova ad essere “legato” ad un drago di nome Thuben, legame che si manifesta sul corpo del ragazzo con delle scaglie che gli vanno a ricoprire un braccio. Il giovane si trova così a dover gestire i poteri del suo braccio, un’amicizia forzata con un drago e a dover affrontare con lui dei misteriosi nemici. Questa è più o meno tutto quello che si sa sulla trama di Scalebound, un action-rpg sviluppato da Platinum Games in esclusiva per Xbox One. Il punto di forza della produzione risiede nel legame fra i due protagonisti: se uno dei due muore, anche l’altro tira le cuoia. I giocatori potranno controllare solo Drew, e impartire ordini a Thuben che sarà controllato dall’I.A. Entrambi potranno essere “personalizzati”, ma in maniera diversa: scegliendo armi e abilità per Drew e aspetto e capacità varie per Thuben. Microsoft sembra puntare molto su questa nuova IP e l’idea di poter personalizzare e comandare un drago è alquanto allettante. Se pensiamo poi che il gioco è sviluppato dai ragazzacci che ci hanno regalato Bayonetta e Vanquish, allora non vediamo l’ora di poterne provare con mano il sistema di combattimento.

Gears of War 4

Previsto per: fine 2016

Gears of war 4Annunciato a sorpresa all’E3 2015, Gears of War 4 si propone di portare avanti uno dei brand Xbox di maggior successo. Nell’unico video finora mostrato abbiamo potuto vedere protagonisti nuovi, nemici nuovi un’ambientazione quasi tendente al gotico e un’atmosfera da gioco horror. Dove vorranno portare la creatura di Epic Games i ragazzi di The Coalition? Dovremo aspettare piú materiale per capirlo e secondo noi ne arriverà a metà dell’anno, giusto in tempo per creare hype e pubblicare il gioco a Natale 2016. Scommettiamo?

Crackdown 3

Previsto per: estate 2016

CrackDown 3Crackdown 1 e 2 uscirono in un periodo in cui gli open world si stavano ancora ricavando uno spazio nel mondo videoludico e risposero all’esigenza di molti di “fare casino” in una mappa liberamente esplorabile. Chi non ha mai sognato infatti di essere un supereroe in grado di alzare macchine come fossero cuscini, essere in grado di balzare dalla strada fino al tetto di un palazzo e correre piú veloce di un’automobile? Tutte cose che poi abbiamo potuto fare in un tripudio di sangue in Prototype, ma che 2 anni prima era già possibile fare in Crackdown, e che ora Microsoft vuole tornare afarci fare. I primi video mostrati all’E3 ci hanno permesso di ammirare un sistema di distruttibilità ambientale che permette di abbattere praticamente qualunque cosa, compresi ponti e grattacieli. Qualcosa di veramente impressionante. Per raggiungere questi risultati gli sviluppatori hanno deciso di provare qualcosa di innovativo: sfruttare le potenzialità dell’Xbox Cloud per “aiutare” la CPU dell’Xbox One a elaborare la gigantesca mole di dati che un tale livello di utilizzo della fisica comporterà. Si tratta di un azzardo non da poco e che ha sollevato non pochi dubbi su quali possano essere i risultati finali di tale scelta. Dal canto nostro apprezziamo il coraggio e auguriamo aReagent Games di riuscire in pieno.

Quantum Break

Previsto per: 5 Aprile 2016

Quantum BreakQuantum Break non si è fatto vedere più di tanto quest’anno, ma quel che abbiamo saputo ci ha comununque impressionato positivamente. Come il fatto che i protagonisti saranno interpretati da volti noti della tv come Shawn Ashmore, Dominic Monaghan, Aiden Gillen e Lance Reddick. Oltre a comparire nel gioco questi attori reciteranno nella vera e propria mini-serie in quattro episodi inclusa all’interno del videogioco. Quantum Break sarà difatti diviso in 4 “episodi” (alla Alan Wake, per intenderci) e al termine di ognuno andrà “in onda” un episodio live action che mostrerà le mosse fatte dai cattivi del gioco. In pratica, quando si gioca si vede la storia dei buoni e quando si guarda si vede la storia dei cattivi. Siamo di fronte ad un modo modo tutto nuovo di narrare che fonde gameplay e telefilm. Una mossa veramente da Remedy, che fin da Max Payne con le sue graphic novel, ha sempre cercato dei metodi “alternativi” per narrare la trama di un gioco. E quidi carne al fuoco ce n’è tanta visto che si parla di casini spaziotemporali e gente con poteri in grado di influenzare il continuum spazio-tempo. Per favore Remedy, non posticipare più questo gioco!

ReCore

Previsto per: estate 2016

RecoreUno dei primi titoli ad essere mostrato durante la conferenza Microsoft dell’ E3 2015, e di cui non sappiamo praticamente nulla, se non quello che si è visto nel trailer. Sappiamo che i personaggi principali saranno una ragazza e il suo robot, dotato di quello che sembra un Nucleo (il Core, del titolo) che può essere trasferito in vari corpi meccanici. I due vagano su un pianeta desertico, alla ricerca di un qualcosa protetto da altre intelligenze artificiali. Il motivo che lo rende un gioco che merita di stare in questa lista? Dietro il progetto c’è nientepopodimenoicchè quel gran sensei di Keiji Inafune. Vogliamo nuove info ora!

Sea of Thieves

Previsto per: 2016?

Sea of ThievesSea of Thieves è un ambizioso progetto di Rare. Si tratta di un gioco di esplorazione e avventura ambientato in epoca piratesca, orientato al multiplayer. I giocatori potranno riunirsi in gruppi e gestire la propria nave pirata per esplorare insieme un vasto mondo. L’obettivo di Rare è inoltre quello di permettere a ognuno di costruire le proprie avventure, utilizzando dei tool in-game che permettano di creare quest e storyline personalizzate. Un progetto che ha attirato subito l’attenzione di molti, vista anche l’ambientazione a tema piratesco che continua sempre ad affascinare il grande pubblico. Non si ha ancora nessuna data.