I giochi più attesi per PS4 del 2016 News, Rubriche

Cosa ci aspetta – I giochi più attesi per PS4 del 2016


Volete sapere quali sono i titoloni PS4 assolutamente da non perdere nel 2016? Eccoveli qui, raggruppati in questa news.

I giochi più attesi per PS4 del 2016

Detroit: Become Human

Previsto per: 2016 
Detroit: Become HumanNel 2012, Quantic Dream rilasciò una tech demo per PS3 intitolata “Kara”. Come sempre fu qualcosa di spettacolare a livello grafico edemozionale. In quei 7 minuti vivemmo la storia di una androide, di nome Kara per l’appunto, che appena uscita dalla catena di montaggio sviluppava improvvisamente autocoscienza di sé e desiderava vedere il mondo. La demo colpì così tanto il pubblico che in molti chiesero alla casa di realizzare un gioco basato su di essa e ora Quantic Dream ha deciso di accontentarli conDetroit: Become Human. Il gioco sarà proprio incentrato su Kara e sul suo viaggio nella città di Detroit per riuscire a trovare un senso alla sua esistenza di androide. Un sogno che si avvera per molti fan e la premessa per un altro emozionante gioco di Quantic Dream.

Uncharted 4: A Thief’s End

Previsto per: 27 Aprile 2016

Uncharted 4 : A Thief's EndPresente anche nel Cosa ci Aspetta dell’anno scorso, l’ultima (?) avventura di Nathan Drake si farà attendere ancora un po’. La sua uscita era prevista per marzo, proprio qualche giorno fa Naughty Dog ha annunciato di aver bisogno di più tempo perdover rifinire il finale perchè, secondo Neil Druckmann, co-direttore del progetto:”C’è qualcosa che accade a un certo punto e che richiedeva molto lavoro perché si riuscisse a renderlo al meglio”. Quindiil gioco uscirà ad Aprile. Questa affermazione sul finale ha subito fatto andare in fibrillazione tutta la community; cosa accadrà di così assurdo da dover richiedere maggior tempo per lavorarci? Lo scopriremo solo giocando.

MatterFall

Previsto per: 2016

MattefallUna misteriosa forma di vita aliena chiamata“materia intelligente”, in grado di infettare e controllare praticamente qualunque materiale, sta attaccando la razza umana. Il protagonista del gioco è per qualche motivo in grado di controllarla e dovrà sfruttare questa capacità per combatterla e cercare di fermarla prima che ci porti all’estinzione. Queste sono le premesse del nuovo titolo di Housemarque che promette azione esplosiva e un arsenale di armi devastante e un sistema di controllo che permetterà di muoversi con grande agilità mentre si spara come forsennati. Il trailer era abbastanza fomentante, ma ora vogliamo vedere del gameplay! A quando una dimostrazione in game Housemarque?

Horizon Zero Dawn

Previsto per: 2016

Horizon Zero DawnNuova fatica dei Guerrila Games, Horizon Zero Dawn è stato uno dei giochi visivamente più impressionanti dello scorso E3. La grafica di questo gioco sembra veramente spaventosa, per non parlare dello splendido character design delle creature robotico-animali che son parte integrante del mondo di gioco. Confusi da quel robotico? Bhè, se per caso non sapete nulla di questo gioco, sappiate che si tratta di un action in terza persona ambientato 1000 anni avanti nel futuro. La specieumana è ritornata ad uno stadio “pseudo-tribale”perchèin cima alla catena alimentareora si trova qualcun’altro: una nuova genia di macchine biologiche dall’aspetto di enormi animali, che ricordano molto da vicino i dinosauri. Gli umani sono così costretti ad usare quel poco di conoscenza tecnologica rimastagli per dare la caccia a queste creature, in quanto le loro componenti elettroniche sono di vitale importanza perriuscire a sopravvivere in questo nuovo mondo. Protagonista del gioco è una giovane cacciatrice di nome Aloy, con a disposizione un arsenale fatto di archi, lance e arpioni personalizzabili che permetteranno di utilizzare tecniche differenti per abbattere le bestie meccaniche. Il tutto si svolge in una mappa open-world completamente esplorabile, completa di ciclo giorno notte che andrà a influenzare le meccaniche di gioco. Di sicuro uno dei titoli più promettenti del parco Playstation 4.

Ratchet & Clank

Previsto per: 12 Aprile 2016

Ratcher & ClankUno dei brandi di maggior successo del parco giochi Playstation torna l’anno prossimo. Stiamo parlando di Ratchet & Clank, la cui storia principale si era fermata ancora su PS2, ma che aveva raggiunto con altre pubblicazione anche PS3, PSP e PS Vita. Si tratterà di un vero e proprio reboot che andrà a riscrivere le origini dei personaggi, creando una nuova linea narrativa che presumibilmente vedrà varie pubblicazione nel corso di questa generazione. Il gioco presenterà feature già presenti nei capitoli passati, come la possibilità di utilizzare un rampino per dondolare e saltare, ma anche delle novità come il Pixelizer, un’arma in grado di trasformare i nemici in creature a 8 bit. La grafica del gioco sembra veramente stupefacente e fa fare un grandissimo tuffo nel passato a tutti quelli cresciuti con i coloratissimi platform degli anni 90-2000.

Final Fantasy VII

Previsto per: 2016

Final Fantasy VIIE qui mi vedo costretto a dover dire due parole. L’annuncio del suo sviluppo ha fatto tremare e contemporaneamente andare in fibrillazione l’intera comunità videoludica. Tutta la comunità videoludica, non solo i fan PS4. Perché anche se ora ci siamo spaccati in Sonary, Xboxari, PC Master Race e chi più ne ha, più ne metta, siamo tutti stati figli della PS One e in moltissimi siamo stati fan di Final Fantasy. Come spiegare ad un teenager cosa vuol dire Final Fantasy VII per noi? E cosa significa farne un remake, soprattutto! Loro vedono la grafica, e dicono “Wooooooh” (come facciamo noi del resto perché, santo pixel, quei video sono qualcosa di magnifico), però loro non sanno cosa è stato Final Fantasy VII. Possono leggere dei freddi dati su Wikipedia su quanto ha venduto, possono vedere le miriadi di cosplay che ancora si vestono da Cloud, Aerith e Sephiroth, ma non potranno mai capire cosa è stato per noi. Mai. Sarebbe come tentare di spiegargli com’era il mondo prima della venuta del telefonini o di Internet. Potranno rifletterci, ma non potranno mai sapere cosa vuol dire averlo vissuto. E ora ne fanno un remake. Per quanto mi riguarda sarebbe come fare un remake della Bibbia, ma va bene così. Che Square Enix ci provi, magari riuscirà qualcosa di bello e non parlo dell’estetica. Il gameplay un po’ più action? Va bene, può starci. Pubblicazione a episodi? Già qua non lo so. Già qua sa di commercialata. Comunque sia lo aspetteremo. Per giorne, o per distruggerlo con tutta la nostra furia. Tanto so già che ai “giovinastri” piacerà.

The Last Guardian

Previsto per: 2016

The Last GuardianEra ricomparso nel 2013, poi è scomparso di nuovo fino a questo E3 2015 dove viene annunciato che uscirà in esclusiva per 2015. The Last Guardian è in lavorazione dal 2007, ed era inizialmente previsto per PS3. Si tratta della nuova fatica di Fumito Ueda creatore degli acclamati ICO e Shadow of the Colossus. L’intero gioco ruota intorno al rapporto fra un ragazzino e Trico, una enorme e strana creatura a metà fra un’aquila e un gatto/iena. I due vengono sono uniti inizialmente dall’intento di scappare da una fortezza dove entrambi sembrano venir tenuti prigionieri, ma poi il loro rapporto si evolve divenendo una profonda amicizia. Il ragazzino sarà l’unico personaggio controllabile dal giocatore. Inizialmente si dovrà sfruttare l’istinto animale di Trico per poter superare vari platform puzzle. Ad esempio bisognerà lanciare degli oggetti per attirare Trico in una direzione e aggrapparsi rapdiamente a lui per superare un ostacolo altrimenti insormontabile. Con l’avanzare nel gioco però si potrà arrivare a dare dei comandi alla creatura, ma bisognerà anche averne cura, nutrendola e accudendola in vari modi. Un titolo veramente interessante e che finalmente dovrebbe giungere nelle nostre case l’anno prossimo. Speriamo.