Rubriche

Criticast #37 – A volte ritornano


Esegui

Ebbene sì, ed a volte ritorna anche Criticast, che a costo di finire a portarvi gli zombi sotto l’albero non rinuncia alla tradizione della puntata di podcast annuale dedicata ai giochi dell’oscuro mondo horror! Prepariamoci quindi tutti ad un viaggio buio e tenebroso (e caccoso) con i nipoti di Caronte: Giuliano “Giulianoluongo” Luongo, Roberto “Tuxx” Toia, Mattia “Max” Pagano e per la prima volta un aficionado del Magazine, ovvero Egidio “Filoword” Di Martino, in diretta telefonica da Copenhagen.
Buon ascolto dunque… e sangue freddo!
PS. non spaventatevi così tanto, c’è un bug nel file dell’audio, e viene segnata come di otto ore… fino lì non ci siamo ancora arrivati. Non ancora.
I TITOLI IN PUNTATA:
– Dead Rising, badilate di zombi in faccia, ignoranza e tamarria;
– The infectious madness of Doctor Dekker, un sacco di video, inquietudini sottili ed ottici pinerolesi;
– Skeleton Warrior, la triste storia del Tuxx di un pericolo scampato a suon di Stop Motion;
– DOOM, ovvero il nuovo Doom, tra epica classica e demoni marziani;
– Misao, orrore giapponese dove fai un passo e muori male in qualche modo;
– A Dump in the Dark, il lato creepy ed angosciante de lammerda(TM)


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.