Rubriche

Vintage Criticast: Strategia portami via (Parte 2)


Play

Carissimi amici di Truegamers.it, per aiutarvi a festeggiare al meglio (peggio?) la Pasqua e soprattutto per darvi qualcosa di bello da ascoltare durante il tragitto in macchina della gita di Pasquetta verso borgate ricche di ristoranti abboffoni, fiondate nelle vostre orecchie una nuova puntatata di Criticast! Per essere precisi, la seconda parte dello sconvolgente approfondimento sui giochi di strategia: rimane intatta la benemerita tripletta di speakers, con Roberto “Tuxx” Toia, Mattia Camusso e il presentatore Giuliano Luongo. L’editing audio è affidato come sempre alla pazienza sconfinata di Diego De Petrillo, e la sigla è – come per la prima parte – la title music di Age of Empires 2 remixata in esclusiva per il nostro sito dai mitici Dep&Bronz. E senza por tempo in mezzo – ma neanche di lato – passiamo all’indice (il podcast da ascoltare è sotto l’indice, non vi allarmate, non ce lo siamo dimenticato):

– Ritorno alla base, dove si pigia duro
– Total Annilathion, combattiamo nel futuro
– Tuxx è un dannato fanboy degli adventure games
– Supreme Commander, quando uno schermo solo non basta
– Supreme Commander 2… non ce la fa
– Company of Heroes, alla cattura di punti strategici
– Carri armati ubriachi vaganti
– Alleati e Asse: cosa cambia
– Simulatori di ingorgo in tangenziale classe 1940
– Ritornano le interferenze della morte
– Come spostare correttamente le unità
– Momento FPS – telefilm
– Cosa ne dice la critica
– Strategiamo la strategia pura con World in conflict
– L’aiuto tattico
– “We are holding the bit… ehm the beach”
– La serie di Warhammer
– Mark of Chaos, e l’orda si esalta
– Partiamo dai primi, con Il Presagio Oscuro
– Compra, schiera e pollicia i tuoi pollici
– Una compagnia di soldati è per sempre
– Le campagne della morte
– Combattiamo a Flatlandia
– Arte concettuale
– Occhio alle scelte, che tutto si sconta dopo
– Umani VS Caos
– Warlord Battlecry, uno strano senso di deja vu
– Alleanze fai da te
– Il Titano ti dà una mano
– Eroi e Sub – eroi
– RTS Gestionali schifus con Monsterville!

– Descrizione burlesca di Warhammer Fantasy
– Votate per Dracula!
– Vittorie tamarre
– APOX, aka il Mad Max dei poveri, ma proprio poveri poveri
– Storia non c’è, it is blowing in the wind
– Due fazioni, qualche buona idea e tante schifose
– Limiti
– Benzina e coltivazioni di proiettili
– Quando il gioco ti trolla
– Multiplayer curato a colpi di scure
– Patchamo, tanto non se ne accorgerà nessuno
– Palle e superarmi
– Saluti e disturbi finali

 

E se siete ancora lì, eccovi il podcast, tutto da scaricare e ascoltare! O anche ascoltare direttamente, fate voi. E un’anticipazione: al prossimo giro parleremo di film con un ospite speciale! Stay tuned for foment!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.