E’ uscito Revolution, primo DLC per Call of Duty: Black Ops 2


Giocatori forsennati di COD, da oggi è a disposizione il primo pacchetto DLC per Call of Duty: Black Ops 2 su PS3 e PC, dal nome Revolution. Quattro le nuove mappe multiplayer a disposizione, che vi andiamo subito a spiegar:
Hydro: Ambientata in Pakistan, in un impianto idroelettrico dotato di vie di fuga letali che si riempiono di acqua al minimo segnale di pericolo.
Grind: Ambientata in uno skate park a Venice Beach (la patria dello skateboarding!), quarter-pipe e superfici curve costringono i giocatori a intensi combattimenti e alla difficile ricerca di una copertura.
Downhill: Questa mappa innevata, ambientata in uno ski resort nelle Alpi francesi, è dotata di un sistema di cabinovie che possono rappresentare una copertura ma anche un pericolo mortale.
Mirage: Ambientata nel Deserto cinese del Gobi, questo resort di lusso è stato distrutto da una tempesta di sabbia.

turnedIn aggiunta, per gli amanti della modalità zombi, ecco una nuova mappa denominata “Die Rise”, con nuove armi tra le macerie di una città cinese sconvolta dall’epidemia; arriva al proposito finalmente la modalità Turned, che permette ai giocatori attaccati dai non morti di zombificarsi loro stessi e cercare così agguati verso quelli rimasti umani.
I fan possono acquistare il DLC Revolution come Pacchetto di Mappe a sé stante al prezzo al pubblico consigliato di €14.99, o possono acquistare il Season Pass di Call of Duty: Black Ops 2 che, al prezzo consigliato al pubblico scontato di 49,99€, dà diritto non soltanto ai 4 pacchetti di Mappe Aggiuntive ma anche alla mappa bonus Nuketown Zombies e ad un’esclusiva scheda giocatore in game.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.