factorio Anteprime, Mac, PC

Factorio – Anteprima


Factorio

Sito Ufficiale

Strategia

Genere

Quanti di voi hanno sentito parlare di Factorio? Non molti secondo me, sebbene il titolo sia meritevole di interesse da parte di coloro che sono appassionati di giochi strategia (meglio ancora se adorate la logistica). Factorio è correntemente in fase alpha avanzata ed è stato sviluppato da un gruppo di programmatori con base a Praga grazie al generoso contributo di numerose persone che hanno dato fiducia al titolo per mezzo di un crowdfunding su indiegogo andato decisamente a buon fine. Ma andiamo a scoprire cos’è questo Factorio grazie al trailer video, che potrebbe anche spaventarvi un pochino (in senso buono).

Il gioco è stato pragmaticamente descritto dagli stessi sviluppatori come “un gioco dove devi costruire fabbriche e mantenerle” e il che (a mio parere) è decisamente riduttivo, dato che il gameplay è davvero ma davvero profondo. Lo stato attuale delle cose ci permette di svolgere alcune missioni della campagna che servono come introduzione al gioco e ci spiegano come utilizzare alcuni degli elementi base, quali le miniere e la gestione dell’energia di base, senza farci mancare alcuni piccoli elementi di combattimento. Senza girarci troppo attorno, la campagna disponibile è praticamente un tutorial ma con immensa sorpresa la modalità libera è dotata di molti elementi in più rispetto alla campagna. Dopo numerose ore di gioco posso tranquillamente attestare che la modalità libera pare essere pronta e collaudata e riserva già un numero elevato di soddisfazioni sebbene sia solo una alpha.

GRAFICA&SONORO

factorioIl comparto tecnico di Factorio è chiaramente di provenienza indie, ma questo non deve ingannare dato che visivamente è tutt’altro che brutto a vedersi. Sicuramente non c’è il livello di dettaglio di un titolo con maggiori fondi per lo sviluppo, ma considerando lo stato alpha, possiamo dire che gli sviluppatori hanno imboccato la strada corretta e pare debbano solamente limare alcuni aspetti per evitare alcuni cali di frame rate quando si scoprono nuove parti di mappa o in alcune situazioni decisamente molto affollate. Il livello di personalizzazione video è buono e ci permette di scalare e salire agevolmente il livello di dettaglio (oltretutto il gioco è abbastanza leggero e non dovrebbe creare problemi alla quasi totalità degli utenti). Il sonoro è attualmente piuttosto minimale, non ci sono suoni fastidiosi e così via ma pare manchi un pò il sano fracasso compiuto da linee di montaggio e elementi simili.

GAMEPLAY

factorioCome detto precedentemente, Factorio è un gioco molto più profondo di quello che possiamo credere a prima vista. Nonostante la mancanza delle parti più interessanti della campagna mi sono potuto fare una corposa idea di come possa essere lo stato finale di questo gioco in divenire. Nella modalità libera il nostro solo obbiettivo sarà quello di rendere ospitale il pianeta per la futura colonizzazione arrivando a ricercare le difese missilistiche necessarie per la sicurezza. Saremo quindi in possesso di un solo uomo armato di una pistola con alcune munizioni e dotati di alcuni basilari materiali da costruzione con cui potremo craftare il nostro primo piccone. Vi aspettate un momento Terraria in cui sarà necessario andare a scavare minerali in giro? Bene, vi state sbagliato. Solo durante le prime battute dovrete procurarvi piccole quantità di minerali e legname per avviare la produzione automatizzata. Uno dei primi elementi che potremo costruire sarà una trivella a combustione con cui estrarre pietra, rame, ferro e così via. Però il materiale estratto dalla trivella verrà scaricato semplicemente sul terreno e sarà quindi necessario utilizzare un piccolo nastro trasportatore da cui un insertore prende i materiali e li deposita in un altro posto (una cassa, un altro nastro trasportatore, una fornace ecc). Progressivamente si darà vita ad un piccola linea di produzione che però andrà alimentata manualmente raccogliendo il carbone dalla trivella per poi distribuirlo dove è necessario per evitare che la produzione si fermi. Ovviamente questo aspetto si può automatizzare con un accurato uso di insertori e nastri trasportatori in modo che il nostro embrione di industria possa proseguire senza la necessità dell’intervento umano. Progressivamente si ricercheranno nuove tecnologie, sostituendo le parti a combustione con parti elettriche che riducono l’inquinamento, sarà possibile ricercare nuove forme di energia e creare catene di montaggio sempre più complesse, difese sempre più efficaci e tante altre cose. Avete un mondo a disposizione, automatizzatelo il più possibile fino a quando vi potrete sedere con una birra(o altro) in mano a guardare quanto funziona bene la vostra creatura industriale.

considerazioni sparse

factorioOrmai capita sempre più raramente di vedere giochi che anche in fase alpha dimostrano di provare a rendere migliore l’esperienza di gioco del backer piuttosto che fare semplicemente pubblicità ad un prodotto. Factorio offre numerose ore di gioco e costanti aggiornamenti che provano ad andare a toccare quelle parti del titolo che hanno evidenti problemi. Questo aspetto è uno di quelli che maggiormente manca ad altri giochi e che viene ignorato da alcuni team di sviluppo, ad esempio DayZ ha aggiunto elementi futili per lunghi periodi di tempo senza curarsi minimamente dell’aspetto principale del gioco: gli Zombie. Attualmente gli stessi sviluppatori stanno cercando di organizzare il sistema multiplayer (confessando di aver un buon numero di problemi) senza tralasciare troppo il singolo. Un aspetto veramente positivo è la capacità del ristretto team di sviluppo di mantenersi in contatto con la comunità cercando di ascoltare i consigli e spiegando i problemi con un log di sviluppo settimanale ben curato e approfondito in ogni dettaglio.

Valutazione Finale

Fomento
Final Thoughts

Factorio è attualmente un gioco interessante che merita di essere seguito da qui all'uscita finale che forse vedrà la luce anche su Steam. L'idea è buona, il gameplay è solido, il team di sviluppo simpatico e mantiene un buon rapporto con la community, si sta procedendo in modo sensato e conforme alle possibilità. La finisco qui perchè se no paio di parte e faccio troppi complimenti, se non vi fidate potete controllare con i vostri occhi andando sul sito di Factorio e scaricare la demo gratuita.

Overall Score 5