Mac, News, PC

Grossa patch per Knights of the Old Republic 2


Sono passati più di dieci anni dal rilascio di Star Wars: Knights of the Old Republic 2, una delle perle del gioco di ruolo di tutti i tempi sviluppata da una giovanissima Obsidian Entertainment. Forse non tutti (ma quasi) sanno che il gioco venne rilasciato incompleto a causa di scadenze troppo pressanti imposte dai produttori (specialmente riguardanti il porting per xbox); tutte cose che fortunatamente al giorno d’oggi non accadono più. Al di là dei mancati perfezionamenti qualitativi, risoluzione bug e quant’altro, molti contenuti vennero tagliati fuori dal progetto; stiamo parlando di quest, dialoghi e del finale troncato di netto.
In seguito un team di modders scoprì che molto di questo materiale era ancora presente all’interno dei file del gioco, ma non era stato implementato per i motivi sopra citati. Dopo un immenso lavoro, il team riuscì a ripristinare il materiale e renderlo disponibile in una patch.

Il 21 Luglio, Aspyr, in collaborazione con Disney Interactive e Lucas Arts, hanno reso disponibile una grossa patch su Steam (dopo più di dieci anni!) che introduce le seguenti cose:

• compatibilità per Mac e Linux;
• 37 achievement che non fanno mai male;
• supporto per i salvataggi in Steam Cloud;
• supporto per le risoluzioni widescreen fino a 4000 e 5000;
• l’utilizzo di controller Xbox 360, Xbox One, Playstation 3, Playstation 4, e molti altri;
• Steam Workshop dove è presente, sin da subito, la patch per ripristinare tutti i contenuti nascosti.

Per una (immensa) lista di ciò che è stato ripristinato all’interno della patch potete controllare direttamente il forum dei modders, se invece vi destreggiate ampiamente con la lingua anglofona c’è un ottimo podcast in cui i modders e alcuni sviluppatori di Obsidian (tra cui Chris “superstar” Avellone), ospitati da Eurogamer, parlano ampiamente dell’argomento.