line_of_defense PC, Recensione

Line of Defense Tactics: Tactical Advantage – Recensione


3000AD

Sviluppatore

3000AD

Publisher

Strategia Sci-Fi

Genere

Line of Defense Tactics:Tactical Advantage è un RTS sviluppato dai 3000AD ambientato in ambiente decisamente sci-fi, può essere reperito su Steam ad un prezzo di circa 24 Euro e per essere giocato richiede un download breve e funziona su macchine non propriamente nuove. Vediamo il trailer per chiarirci le idee

La trama Line of Defense Tactics(evito di ripetere sempre il titolo per intero) è a dir poco fumosa, non si capisce con che cosa abbiamo a che fare e perchè dato che l’unico elemento utile alla trama è dato dalla parola ribelli (ma per quale motivo?) che vogliono fare danni. L’azione è pressochè immediata e dovremo superare una serie di livelli utilizzando una squadra composta da quattro persone, cercando di approcciarci alle situazione nel modo più tattico possibile. Purtroppo il gioco svela molto presto una gran serie di difetti che lo mettono immediatamente in cattiva luce, in primis l’estrema monotonia del gameplay. L’intero gioco consiste nello spostarsi da un punto all’altro dello scenario neutralizzando qualsiasi nemico che ci troviamo tra i piedi utilizzando il giusto equipaggiamento e un posizionamento oculato della squadra. L’aspetto stealth è presente nel gioco e abbiamo la possibilità di sorprendere i nostri nemici e incapacitarli oppure ucciderli con le armi corpo a corpo o con semplici cartoni in faccia. Il fatto che compiere le missioni in modo silenzioso sia molto spesso controproducente la dice lunga sul gioco che sto recensendo.

Grafica e Sonoro

line_of_defenseLine of Defense Tactics non brilla certo a livello tecnico, la grafica è molto datata e il sonoro abbastanza approssimativo. La caratterizzazione degli oggetti è in parte buona e in parte totalmente scadente, per non parlare dell’aspetto dei nostri super marine del futuro che sono praticamente tutti uguali tra di loro con unica differenza il colore. I menù sono passabili ma a livello di personalizzazione si scende sul terribile. per far apparire il menù opzioni avanzato (che contiene cose importanti come risoluzione ecc..) sarà necessario avviare il gioco tenendo premuto shift per poi riavviare nuovamente il titolo per controllare l’applicazione delle modifiche.

Gameplay

line_of_defenseLine of Defense è un porting e questo aspetto balza immediatamente agli occhi quando osserviamo i comandi a nostra disposizione. Le gestione degli scontri a fuoco finisce per essere una semplice questione di posizionamento, anche se molto spesso i nostri soldati faranno cose bizzarre con risultato il loro decesso prematuro. Le coperture sono molto importanti e riuscire a gestire al meglio le linee di tiro permette di avanzare velocemente attraverso i livelli subendo una quantità limitata di danni. In alcune situazioni tattiche il gioco mostra il peggio di se con i nostri soldati che tendono a spingersi a vicenda o uscire dalla copertura per andare a ricaricare mentre sono sotto fuoco nemico. Capita che invece di sparare comodamente da una posizione coperta il nostro furbissimo militare si muova vedendo falciato in breve tempo, la stessa cosa fanno anche i nemici controllati dall’IA rendendosi spesso bersagli facili mentre sparano da in mezzo ad un corridoio. Per progredire nell’avventura sarà necessario un pò di pazienza nello studiare le situazioni, ma in generale gli sforzi necessari per avanzare e completare il livello non sono molti. Una volta superati primi livelli ci si accorge che il gioco va lentamente alla deriva rendendosi monotono sia a livello di ambientazione che di gameplay. I livelli si assomigliano fin troppo tra di loro e la qualità della grafica peggiora le cose rendendo alcuni scenari quasi uguali tra di loro, le sezioni in cui siamo al comando della navicella non sono entusiasmanti così come il resto. I nostri fidi soldati possono essere equipaggiati con armi a nostra scelta tra quelle che abbiamo sbloccato durante le missioni, la corretta scelta dell’equip rende molto più efficace il nostro team. Le granata sono uno degli aspetti migliori del gameplay dato che se correttamente usate possono aiutare la squadra ad uscire indenne da alcune situazioni disperate. La longevità totale è appena sufficiente, anche se viene da chiedersi quanto tempo si riuscirà a resistere con il gioco installato. La generale pochezza a livello del gameplay è una diretta conseguenza del porting da piattaforma mobile a fissa, come abbiamo già visto in altri casi il sistema tende a non funzionare proprio perchè ci si aspetta sempre qualcosa di più complicato e completo. Giocando a Line of Defense Tactics mi torna in mente la recensione di Knight of Pen and Paper+1, gioco sicuramente più curato di Line of Defense ma con le stesse lacune che spingono a chiedersi come mai non ci si stia dedicando ad altro.

Prezzo

line_of_defenseLine of Defense costa ben 22,99€ un euro in meno di giochi come DayZ e due euro in più rispetto ad esempio a Jagged Alliance: Crossfire. Sebbene in gioco della Bohemia non abbia nulla a che fare con LoD stavo solo cercando di fare un confronto con uno dei giochi (lo so che DayZ è in alpha) più venduti del momento. Definire il prezzo di Line of Defense elevato e pretenzioso è molto riduttivo data la longevità non eccelsa e un’offerta a livello tecnico e di contenuti abbastanza limitata e sicuramente non adatta al panorama desktop e laptop. Con i circa 23€ potrete comprare uno o diversi giochi con cui divertirvi, il mio consiglio è di lasciare dov’è Line of Defense Tactics e cercare altrove. Il consiglio vale per tutte le persone, compresi gli appassionati di giochi sci-fi e che potrebbero gradire l’ambientazione ma se proprio dovete acquistare qualcosa dirigetevi su altro. Sebbene il gioco sia leggermente diverso potrete ad esempio dare un’occhiata ad Infested Planet che all’apparenza sembra molto inferiore a LoD ma dopo poco si svela divertente e molto più tattico e profondo del titolo di casa Rocket Bear Games.

Valutazione

Grafica 64%
Sonoro 60%
Giocabilità 50%
Carisma 25%
Longevità 50%
Final Thoughts

Che dire, Line of Defense è un gioco che presenta molti aspetti da rivedere che non verranno mai e poi mai corretti dal team di sviluppo. Il gameplay stantio e privo di veri e proprio momenti degni di nota affonda questo gioco verso una valutazione da bassifondi. Nonostante non mi piaccia definire pessimo il lavoro altrui, in questo caso c'è poco da salvare e voi che avete qualche velleità d'acquisto salvate i soldi. Se proprio volete farvi del male aspettate un prezzo un pò più favorevole, ma dopo non dite di non essere stati avvertiti.

Overall Score 49%
Readers Rating
0 votes
0