medieval dynasty Anteprime, PC

Medieval Dynasty – Anteprima: Vita all’aria aperta nel medioevo


Medieval Dynasty è un titolo single player, attualmente in early access, che ci mette nei panni di un giovane ragazzo ai tempi del medioevo. Lo scopo del gioco non è ben preciso, partiremo con il minimo indispensabile di risorse e dovremo fare in modo di costruirci un riparo da utilizzare come base per la nostra avventura. Avventura che darà il via a una dinastia, se le cose vanno come devono. Vediamoci il trailer:



Medieval Dynasty dà fin da subito l’impressione che ci si trovi immersi in un mondo molto grande, senza sapere bene come gestire la natura che ci circonda. Una breve introduzione illustra un minimo di storia del nostro personaggio e il motivo per cui troverà ospitalità in un piccolo villaggio immerso nel verde, sulla riva di un fiume. Il primo giorno ci vedrà alle prese con una sorta di tutorial che cercherà di farci padroneggiare un minimo le basi di gameplay, come costruire una o procurarsi le risorse necessarie per sopravvivere. Man mano che si apprendono nuove nozioni si inizia anche ad interagire con la popolazione del villaggio andando a sbloccare delle missioni che ci faranno guadagnare la fiducia di alcuni abitanti in particolare. Purtroppo però attualmente l’IA degli abitanti dei villaggi è estremamente primitiva, il che rende gran parte delle interazioni poco coinvolgenti.


Gameplay


Il gioco si svolge come un tipico sandbox: non abbiamo dei vincoli da rispettare e possiamo ignorare missioni e indicazioni per fare quel che vogliamo. L’obbiettivo, non scritto, è quello di creare il proprio villaggio e gestirlo nel modo che preferiamo. Gran parte del sistema che regge il gioco, dal crafting alle abilità, è ancora implementato in modo troppo rudimentale per darne un giudizio sensato, anche se l’albero delle abilità sembra comunque già molto promettente. Tutto il resto ha decisamente bisogno di una sistemata. Il combattimento è in uno stato terribile, il corpo a corpo è letteralmente doloroso da vedere e le hitbox sono completamente sballate. Il commercio funziona in modo che sia più conveniente vendere le materie prime piuttosto che i prodotti finiti, visto che a procurarseli serve la metà del tempo e il guadagno non è così inferiore. Un bilanciamento sui costi renderebbe il tutto molto più sensato. Insomma la sensazione generale e che ci siano un sacco di idee sul tavolo, che però sono state implementate e bilanciate alla meglio. Ma d’altronde stiamo parlando di un early access e quindi queste cose si possono ancora perdonare.


Costruzione


La parte migliore di questa versione preliminare di Medieval Dynasty è la liberta che ci viene data nel costruire il nostro villaggio. Possiamo scegliere in che zona della mappa piazzarci e come disporre le costruzioni quasi senza nessuna limitazione. Abbiamo modo di scegliere su quali prodotti puntare una volta che la popolazione inizia a spostarsi per abitare nel villaggio, in modo da orientare gli sforzi produttivi dell’intera comunità. Vero è che le opzioni di personalizzazione sono molto scarse, per ora, e ci permettono solo di creare villaggi molto simili tra di loro. Dopo averne fatto funzionare uno a dovere, non vi resterà molto altro da fare che attendere che Mediaval Dynasty venga aggiornato dagli sviluppatori. Durante la fase early access si prevedono un gran numero di nuovi elementi e di fix, tenete presente che nessuno vi garantisce che i vostri salvataggi funzionino su tutte le versioni.


Progressione


Costruire la vostra prima casa sarà un affare piuttosto rapido, vi basterà capire dove trovare le risorse che vi servono. Una volta craftato il necessario, potrete cercare di costruire altre strutture utili e nel frattempo dovrete cacciare qualche animale per procurarvi il cibo e le pelli necessarie per sopravvivere alle stagioni fredde. Ed è qui che tutto si allunga. L’intero gioco è caratterizzato da una progressione estremamente lenta che potrebbe essere considerata positiva dai giocatori più tranquilli. In caso siate amanti dell’azione e vogliate vedere risultato in fretta, Medieval Dynasty non è il gioco adatto a voi. Molte ore verranno spese semplicemente abbattendo alberi e raccogliendo il necessario per costruire. La varietà di cose da fare cambia leggermente dopo qualche ora di playthrough, possiamo sbolognare alcuni task agli altri villager per dedicarci a compiti più importanti.


Impressioni finali


Il gioco è in uno stato più che embrionale, la maggior parte degli elementi di gameplay è stata testata molto approssimativamente. In una decina di ore di gioco, abbiamo abbastanza tempo per poter capire la direzione generale che Medieval Dynasty vuole prendere, ovvero quella di un’esperienza single player molto lenta e adatta a giocatori tranquilli e pacati.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.