renegade ops PC, PS3, Recensione, Xbox 360

Renegade Ops – Recensione


Avalanche Studios

Sviluppatore

SEGA

Publisher

Stick Shooter

Genere

Oggi vi parliamo di Renegade Ops, uno stick shooter isometrico distribuito per Pc,PS3 e XBOX360. Questo gioco fondamentalmente si basa sull’azione frenetica e sugli effetti speciali che sono ottimamente gestiti dal motore Avalanche e fornisce circa 5 ore di sparatorie e esplosioni.

Se siete possessori di Windows Xp potete iniziare subito ad insultare Avalanche perchè Renegade Ops NON SUPPORTA XP e questo lo rende non accessibile a una buona fetta di giocatori, con Windows (s)Vista o 7 però funzionerà tutto. Se avete una versione di Windows supportata ma non avete almeno un processore a 3 core potete iniziare anche voi a smoccolare con i colleghi possessori xp. Il problema è comunque risolvibile dato che è stato trovato un metodo per ingannare il gioco facendogli credere che il vostro processore abbia più di 3 core, inserendo una semplice .dll nella cartella di gioco. Iniziamo a giocare suvvia, filmati cartonosi con storia abbastanza banale incentrata sul super cattivo di turno ovviamente pelato e con voce delirante che vuole irrimediabilmente radere al suolo tutto per costruire un parcheggio. Noi vestiremo i panni di una squadra di rinnegati dotati di mezzi a metà tra una jeep e un APC che dovrà fermarlo, comandati da un grezzissimo generale che si lava tranquillamente i denti con il napalm.

Rinnegati d’assalto

renegade opsCi verrà chiesto di scegliere la difficoltà e successivamente il personaggio da utilizzare tra i 5 disponibili: Armand, Diz, Roxy, Gunnar o ….. traveggole….Gordon Freeman. Chiudo gli occhi, riapro, è sempre lì chissà perchè hanno messo anche il buon Gordon, probabilmente non bastava metterlo cadavere in una galleria nascosta in S.T.A.L.K.E.R. (ma questa è un’altra storia). Ogni personaggio ha un’abilità speciale diversa che si rivela più o meno utile in base alle situazioni che ci troviamo davanti, passando da un cannone di grosso calibro ad uno scudo, fino a bombardamenti dall’alto. C’è poi la sezione potenziamenti con abilità e upgrade che si possono sbloccare man mano che si progredisce nelle missioni grazie ai punti che si accumulano uccidendo e devastando.renegade ops I miglioramenti utilizzabili sono massimo 4 (ma non da subito, bisognerà progredire di livello per sbloccare tutti gli slot) e possono essere scelti tra quelli sbloccati dall’apposita schermata. A nostra disposizione abbiamo anche la possibilità di utilizzare un elicottero d’assalto che sostituirà il nostro veicolo di base. Per godersi il gioco al meglio è necessario usare un joypad perchè con la tastiera il sistema di comando diventa oltremodo complesso. Fuoco, danni, fiamme, derapate nei salotti altrui, capanne abbattute come birilli. Il motore grafico da il meglio di se negli effetti particellari e non mostra mai un cedimento a livello di frame rate. Conviene mantenere il mezzo sempre in movimento e sparare come dei forsennati a tutto quello che vediamo muoversi, l’unico neo è che alla lunga il gioco può risultare ripetitivo, dato il succedersi di azioni uguali.

Valutazione

Grafica 82%
Sonoro 77%
Giocabilità 91%
Carisma 80%
Longevità 73%
Final Thoughts

Tirando le somme, Renegade Ops è un gioco dal divertimento assicurato dalle 4-5 ore in difficoltà normale, longevità che cresce esponenzialmente affrontando la sfida a livello Hardcore, dove si comincerà davvero a far pratica con insulti concatenati da campionato mondiale. Possiamo dire che sono 10 € spesi bene, a patto di avere al nostro fianco un buon controller

Overall Score 80%
Readers Rating
0 votes
0