The Witcher 3: Wild Hunt News, PC, PS4, Xbox One

SEDICI DLC GRATIS per Witcher 3 Wild Hunt


Ormai ho già speso tutte le parole che potevo spendere per CD PROJECT RED e Witcher. Ormai è chiaro che le loro politiche non sono trovate publicitarie, o se anche lo sono, sono in favore dei giocatori il che non guasta mai.
Witcher 3 Wild Hunt renderà disponibili GRATUITAMENTE 16 DLC per chiunque acquisti il gioco. Il perché lo lascio a dire al responsabile in persona.

Traducendo una lettera del co-fondatore e CEO di CD Project RED Marcin Iwiński:

Noi amiamo i giochi. Amiamo collezionarli, giocarli e tutto ciò che è collegato a quell’esperienza. Ogni volta che ci avviciniamo a una nuova uscita, ci auguriamo sia curata. Ci auguriamo di ricevere aiuto se nascono dei problemi, amiamo i continui aggiornamenti atti a migliorare l’esperienza e ci sentiamo molto fortunati se riceviamo del contenuto gratuito che aggiunge qualcosa a ciò per cui avevamo già pagato. Non deve necessariamente essere qualcosa di enorme, può essere anche l’abbigliamento di un personaggio, o una spada aggiuntiva, o un armatura.

Sfortunatamente questo trattamento è raro nei nostri giorni. Come giocatori, dobbiamo stringere saldamente i nostri portafogli, perché sorprendentemente ad ogni uscita segue una lunga lista di contenuti interessanti, ciascuno con la sua targhetta del prezzo. Non abbiamo già pagato un sacco per un gioco totalmente nuovo?

Noi di CD PROJECT RED crediamo fermamente questa non sia il modo di lavorare e, con Witcher 3: Wild Hunt, abbiamo deciso di operare in maniera diversa. Andando dritto al punto: chiunque acquista Wild Hunt riceverà 16 DLC esclusivi assolutamente gratis, indifferentemente dalla piattaforma di gioco. Non dovete pre-ordinare il gioco, non dovete comprare l’edizione speciale per averli — se possedete una copia di Wild Hunt, sono vostri. Questo è il nostro modo di dire grazie per aver acquistato il nostro gioco.

Lo fecero con il primo Witcher, allegando alle patch nuove skin per i volti e riducendo i tempi dei caricamenti, cosa di cui la comunità si era lamentata. Lo fecero con Witcher 2 aggiungendo l’arena che includeva potenzialmente tonnellate di ore di gioco aggiuntive, forse un po’ arcade, ma comunque totalmente gratuite. Lo stanno facendo con Witcher 3. Serve davvero che dica ancora qualcosa?