SEGA e Gearbox denunciate: la risposta


Ha suscitato scalpore la class action che ha visto implicate SEGA e Gearbox, accusate a livello legale di avere realizzato pubblicità ingannevole per il loro titolo Aliens Colonial Marines. Ora hanno entrambe commentato tale incresciosa situazione sul relativo articolo dei colleghi di IGN, mostrandosi sicuri di vincere la causa.
Queste le parole di Gearbox: “Il tentativo di estorcere una class action legale come manifestazione delle proprie idee va oltre l’accettabile legalmente. Noi continuiamo a sostenere questo gioco, e difenderemo i diritti degli intrattenitori videoludici nel condividere i propri work in progress, senza paure o frivoli contenziosi”.
Così commenta invece SEGA: “Non possiamo commentare nello specifico ciò riguarda tale causa legale, ma confidiamo nel fatto che sia priva di basi, e ci difenderemo vigorosamente”.
Siccome non so che pensare, vi chiedo: cosa ne pensate di tali parole? Mani avanti o giusta manifestazione di sfogo?


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.