tower_wars Mac, PC, Recensione

Tower Wars – Recensione


SuperVillain Studios

Sviluppatore

SuperVillain Studios

Publisher

Tower Defence

Genere

Ormai di tower defence ne ho già giocati parecchi e sebbene il genere sia decisamente vecchio e inflazionato tanti pensano che si possa ancora ottenere qualche titolo di spicco capace di garantire ore di divertimento. Vediamo cosa sono riusciti a creare i SuperVillain Studios con il loro nuovissimo titolo Tower Wars che ci pone al comando di una fortezza con l’obiettivo di distruggere il maniero avversario. Vediamoci il filmato suvvia

Nulla di nuovo sotto il sole ma il complesso pare essere buono, manco a dirlo l’obiettivo è quello di demolire il castello avversario mandandogli contro scagnozzi di vario tipo che ci costeranno delle risorse per poter essere generati. Il sistema per accaparrare le due risorse presenti nel gioco è decisamente semplice, l’oro sarà la nostra materia prima principale e verrà estratto da apposite miniere presenti sulla mappa invece i punti di battaglia verranno ottenuti grazie alle unità che manderemo contro al maniero avversario. L’estrazione dell’oro da una miniera avviene in automatico ma possiamo aumentarne la produzione grazie a degli appositi upgrade che possono essere effettuati cliccando sul bottone visualizzato quando segnaliamo la miniera, i livelli sono tre in tutto e ad ogni avanzamento dovremo creare nuovamente i minatori che possono essere massimo sei. Sui punti di battaglia non c’è molto altro da dire dato che si possono ottenere solamente in quel modo, possiamo aumentare la quantità che ci viene data grazie a dei potenziamenti ma nulla di più. Da notare che i punti di battaglia faranno spesso la differenza in uno scontro dato che permettono di avere accesso a tecnologie e unità che possono aiutarci ad avere la meglio sul nostro avversario.

GAMEPLAY

tower_warsOttieni risorse, effettua potenziamenti, manda unità al massacro, crea una difese impenetrabile grazie alle torrette e infine distruggi il maniero nemico. Semplice vero? Mica tanto dato che gli obbiettivi dell’avversario sono gli stessi e nelle partite online vi troverete a giocare contro ad avversari umani. I potenziamenti effettuabili sono molti e possono riguardare le unità, le miniere, il castello e la caserma. I primi possono essere fatti grazie ad un apposito albero che compare premendo un bottone sulla barra in basso e permettono di potenziare le unità di un tipo specifico e di sbloccarne di nuove sempre più distruttive. Il castello funziona in modo simile alle miniere, abbiamo tre livelli generali composti da tre sottolivelli di potenziamento, questi upgrade riguardano la potenza di fuoco e le difese. Le unità presenti nel gioco sono un discreto numero e ognuna di esse ha delle peculiarità diverse, il primo tipo che potremo utilizzare è semplice carne da macello per guadagnare punti di battaglia ma andando avanti anche solo le unità appena successive possono vantare di almeno un aspetto tattico che può rivelarsi molto utile. Starà a noi giocatori decidere quale combinazione di scagnozzi inviare verso al maniero avversario, tenendo conto che le unità non possono essere mandate allo sbaraglio in modo continuato ma esiste una quantità di slot disponibili massima per ogni singolo attacco e un tempo da attendere per poter inviare l’ondata successiva. Esiste poi un albero dei potenziamenti piuttosto ampio che riguarda i power up generali relativi alle unità come ad esempio corazze migliorate, scudi migliorati, maggior velocità di movimento, maggior numero di punti vita, maggior numero di punti di battaglia che si ottengono con la morte dell’unità e via dicendo. L’aspetto davvero importante del gioco è che il percorso delle unità avversarie non è prefissato ma dobbiamo ingegnarci noi giocatori per far compiere il percorso più lungo e scomodo agli assalitori circondando il sentiero di torrette e bloccando le vie di accesso. Il suolo dove ci viene permesso di costruire è suddiviso ad esagoni e cliccando sulla tessera con il tasto sinistro e tenendo premuto comparirà un menù di forma tondeggiante che ci permetterà di scegliere quale torretta piazzare. Ovviamente se costruiamo una torretta sul percorso esatto che le unità nemiche andranno a compiere tale percorso potrà muoversi anche solo di una tessera, se invece bloccheremo un ponte il sentiero potrà cambiare radicalmente. Sarebbe troppo semplice e insensato se ci fosse la probabilità di chiudere qualsiasi forma di accesso al nostro territorio, dovremo sempre lasciare almeno una strada percorribile ai nostri avversari. Il posizionamento stesso delle torrette sarà decisamente importante per la vittoria così come il tipo di torrette che andremo ad impiegare dato che alcune sono più efficaci contro a certi nemici. La torretta tesla sarà decisamente dannosa per gli scudi dei nemici ma toglierà un numero basso di punti vita, le catapulte vantano una grande distanza di fuoco a dispetto del rateo, giocandoci potrete comodamente leggere quali sono le potenzialità di ognuna delle strutture difensive al momento della loro costruzione.

GRAFICA

tower_warsStiamo parlando di un gioco indie ma la grafica pare abbastanza ben curata, le animazioni di costruzione e delle unità sono discrete. I fondali e le mappe sono ben fatti e con colori che non brasano la retina, sono stati inseriti un buon numero di effetti particellari come fumo e fuoco che alla lunga finiscono per provocare un calo di fps dato che le torrette presenti sullo schermo saranno decisamente tante. Alcune trovate di design sono decisamente simpatiche come il cartello “WAR!” all’uscita della caserma o come la torretta composta da un martello gigante che si abbatte sui nemici passanti. Gli stessi disegni delle unità sono simpatici alla pari della stupidità dei loro nomi, una di esse compare sul campo di battaglia portandosi appresso una gigantesca bottiglia contrassegnata da una croce rossa e una volta che il portatore viene ucciso la bottiglia si rompe rilasciando una sostanza curativa per le unità che seguono.

QUALCHE BUG DI TROPPO

tower_warsParlo per esperienza personale e non per sentito dire, il gioco è ancora afflitto da qualche bug non proprio piccolo. Mi è capitato di non poter costruire torrette perchè cliccando sugli esagoni e tenendo premuto il menù che ci permette di costruire non ne voleva sapere di comparire, dopo qualche prova e una discreta incazzatura mi sono reso conto che facendo ctrl+esc e rientrando mi veniva data la possibilità di costruire una torretta per poi ritornare nello stato precedente. Mi rendo conto che la cosa sia capitata solo una volta ma si tratta di un problema decisamente spiacevole, invece alcuni problemi di tipo grafico si sono manifestati più di una volta. Al collega Roberto Toia (in una partita 1vs1) le mie unità attaccanti hanno magicamente preso il volo per qualche istante per poi tornare sul sentiero, nulla che ci rovina l’esperienza di gioco come il bug precedente ma piacere non fa. Senza tutti questi problemi il voto poteva essere un pò più alto.

Valutazione

Grafica 70%
Sonoro 70%
Giocabilità 61%
Carisma 75%
Longevità 72%
Final Thoughts

Tower Wars si è dimostrato un tower defence divertente e appagante con qualche piccola novità al genere, inoltre un prezzo decisamente competitivo e una grafica buona aggiungono solamente aspetti positivi a questo gioco. Rimangono però alcuni problemi che minano la valutazione, ci sono ancora troppi bug e alcuni sono decisamente spiacevoli dato che non ci permettono di giocare una partita come si deve. Attualmente il gioco è solo composto da una forte componente multiplayer e da un piccolissima parte offline che serve più che altro per imparare meccaniche e tattiche. Avverto tutti che attualmente tower wars non è tradotto in italiano e penso che non lo sarà mai, le cose da imparare non sono molte quindi anche per coloro che non conoscono la lingua d'albione le difficoltà a capire le meccaniche saranno decisamente poche. Il gioco può essere consigliato a coloro che sono patiti del genere tower defence e hanno voglia di passare lunghe serate a cercare di capire come costruire la difesa perfetta e scardinare la rete di protezione costruita dal nemico.

Overall Score 69%
Readers Rating
0 votes
0